ABOUT FUR

La massima qualità nel rispetto dei più alti standard di sostenibilità e sicurezza

Le pellicce naturali sono prodotti rinnovabili, di straordinaria qualità e durata. Utilizzata e prodotta fin dagli albori della società umana, la pelliccia naturale porta con sé la ricchezza di una tradizione manifatturiera interamente artigianale e l’eccellenza di centinaia di migliaia di lavoratori specializzati in tutto il mondo.

Per tutelarne il valore, oggi più che mai, l’industria delle pellicce è impegnata a garantire che tutti i suoi prodotti rispettino i criteri di una produzione responsabile, sostenibile e altamente regolamentata.

 Anche i capi Tosato1928 vengono realizzati nel pieno rispetto di standard globali. Assicurando una qualità eccellente delle materie prime e una completa tracciabilità della filiera produttiva, dall’origine delle pelli fino alla realizzazione del prodotto finito, offriamo ai nostri clienti la garanzia di pellicce di altissimo valore.

Scopri come vengono prodotti i nostri capi:

1

GLI ALLEVAMENTI

Gli allevamenti costituiscono la prima fase della produzione del pelo: regolamentarla per garantire il benessere degli animali è una priorità essenziale per il settore.

Infatti, soltanto le pelli provenienti da allevamenti che tutelano la salute dell’animale e le sue adeguate condizioni di vita, rispettando protocolli stabiliti da legislazioni nazionali e da standard internazionali, possono essere commercializzate.

LEGGI DI PIÙ

Negli allevamenti, tutti gli aspetti della vita dell’animale sono regolati da criteri scientifici e rigidi programmi di certificazione si occupano di verificare che tali condizioni siano rispettate.

L’adeguata dimensione e la pulizia delle gabbie, l’accesso a cibo ed acqua pulita, il monitoraggio dello stato di salute e l’accesso a cure veterinarie sono solo alcuni dei requisiti previsti e stabiliti per consentire agli animali di esprimere naturalmente i propri comportamenti.

Il processo di allevamento, inoltre, ha un ridotto impatto ambientale, costituendo un esempio di economia circolare: spesso gli animali da allevamento si nutrono di prodotti di scarto dell’industria alimentare, mentre gli scarti in uscita dall’allevamento (letame, grasso animale..) possono essere utilizzati in altre industrie, come quella farmaceutica, dei fertilizzanti o dei biocombustibili.

LE ASTE CERTIFICATE

A garantire alle aziende acquirenti che le pelli provengano esclusivamente da allevamenti certificati sono le case d’asta internazionali, a loro volta riconosciute dall’IFF (International Fur Federation) e dai governi nazionali.
Case d’asta e programmi di etichetta ufficiali, in un’ottica di totale trasparenza verso il consumatore, certificano la qualità delle pelli, la loro appartenenza a specie animali approvate e la loro provenienza da paesi produttori autorizzati:

LEGGI DI PIÙ


  • SAGA FURS : la storica casa d’asta finlandese è stata tra le prime al mondo a sviluppare un programma di tracciabilità che consentisse di documentare la provenienza di ogni singola pelle da uno specifico allevamento. Certificati Origin Assured, i visoni, le volpi e le marmotte finlandesi marchiate Saga offrono la garanzia di standard qualitativi altissimi e di una produzione altamente regolamentata.
  • KOPENHAGEN FUR : selezionate manualmente e meticolosamente classificate per caratteristiche come colore, morbidezza e leggerezza, le pelli danesi Origin Assured offrono la garanzia di una qualità superiore e un alto livello di benessere animale in fase di produzione.
  • SOJUZPUSHNINA :specializzata nella vendita degli zibellini russi, animali selvatici presenti soltanto in questa regione del mondo, l’asta russa garantisce l’autenticità e la qualità di queste pregiate pelli tramite il programma di etichette “SOBOL”.
  • BLACKGLAMA: ottenuta solo dal 2% delle pelli di visone di tutto il mondo, l’etichetta Blackglama è garanzia di una qualità superiore e di una selezione di pelli altamente sofisticata.
2
3

IL PROCESSO DI CONCIA

Dopo essere state acquistate dalle aste, le pelli grezzi vengono lavorate da concerie specializzate che le trasformano in pelli pronte per essere tinte, vendute e utilizzate per realizzare il prodotto finito.

Effettuato esclusivamente da laboratori specializzati, il processo di concia si avvale oggi di metodi all’avanguardia, pensati per ottenere un prodotto sicuro per il consumatore e per ridurre al minimo l’impatto ambientale in termini di emissioni.

LEGGI DI PIÙ

Utilizzando procedimenti chimici e industriali, le concerie sono sottoposte a rigide ispezioni che verifichino il rispetto dei seguenti standard europei e internazionali:

  • Il regolamento europeo n°1907/2006 REACH;
  • La legge californiana Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act;
  • Le norme cinesi GB 18401-2010, GB 20400-2006, GB 21550-2008 e GB 28480-2012;
  • I regolamenti coreani Quality Safety Indication – Leather Products / Textile Products.

LA LAVORAZIONE ARTIGIANALE

A trasformare le pelli nel prodotto finito è il laboratorio artigianale. Il confezionamento dei capi avviene interamente a mano: non c’è automazione che possa sostituire il prezioso patrimonio di competenze possedute dai maestri pellicciai, mestiere ancora oggi tramandato di generazione in generazione.

Dalla selezione delle pelli, all’inchiodatura, al taglio, fino alla cucitura: il processo di realizzazione di una pelliccia richiede perizia, una manualità quasi chirurgica, una grande conoscenza della materia prima e un innato senso estetico.

LEGGI DI PIÙ

Nel nostro laboratorio di Padova, artigiani specializzati sono alla costante ricerca di soluzioni per raggiungere il perfetto equilibrio tra vestibilità del capo, design innovativo e rispetto delle naturali caratteristiche di ogni tipologia di pelo.

Le nostre tecniche spaziano dalle più tradizionali, come il trasporto, la lavorazione a pelli intere e gli intarsi, fino alle lavorazioni di pelli stampate, abbinamenti poliedrici tra tessuti diversi, effetti 3D ed epilazioni studiate per creare dinamici giochi di volume.

4
5

UN PRODOTTO FINITO SOSTENIBILE

Frutto di una produzione regolamentata in ogni sua fase, arricchita dal valore aggiunto di una lavorazione artigianale e composta da materie prime interamente biodegradabili, la pelliccia naturale è un perfetto esempio di slow fashion, compatibile con standard di sostenibilità, trasparenza e qualità.

LEGGI DI PIÙ

Oltre ad avere caratteristiche di isolamento termico ineguagliabili, la pelliccia naturale ha anche un impatto ambientale inferiore rispetto alle pellicce sintetiche in plastica. Queste ultime sono maggiormente inquinanti, in quanto materiale plastico non riciclabile, e soprattutto sono frutto di una produzione di massa poco attenta a criteri di responsabilità e sostenibilità.

Studiata per durare, la pelliccia naturale può avere una lunga vita: può essere riadattata e rimessa a modello per soddisfare gusti individuali e nuove tendenze, e può essere considerata un vero e proprio investimento, da conservare con cura e tramandare.

IL FUTURO: LA CERTIFICAZIONE FURMARK

L’impegno dell’industria della pellicceria in termini di trasparenza e sostenibilità si rinnova: nei prossimi mesi verrà rilasciato FURMARK, un programma internazionale di certificazione e tracciabilità.

Soltanto i prodotti che rispettano standard globali in ciascuna delle fasi della produzione potranno godere della prestigiosa certificazione FURMARK, e le pellicce Tosato1928 faranno parte di questo complesso sistema di tracciabilità.

LEGGI DI PIÙ

Nel programma FURMARK l’intera catena produttiva sarà sottoposta a un sistema di tracciabilità completamente accessibile al consumatore, per offrire la certezza di prodotti che rispettano standard di qualità, sostenibilità e benessere animale riconosciuti globalmente.

6
1

GLI ALLEVAMENTI

Gli allevamenti costituiscono la prima fase della produzione del pelo: regolamentarla per garantire il benessere degli animali è una priorità essenziale per il settore.

Infatti, soltanto le pelli provenienti da allevamenti che tutelano la salute dell’animale e le sue adeguate condizioni di vita, rispettando protocolli stabiliti da legislazioni nazionali e da standard internazionali, possono essere commercializzate.

LEGGI DI PIÙ

Negli allevamenti, tutti gli aspetti della vita dell’animale sono regolati da criteri scientifici e rigidi programmi di certificazione si occupano di verificare che tali condizioni siano rispettate.

L’adeguata dimensione e la pulizia delle gabbie, l’accesso a cibo ed acqua pulita, il monitoraggio dello stato di salute e l’accesso a cure veterinarie sono solo alcuni dei requisiti previsti e stabiliti per consentire agli animali di esprimere naturalmente i propri comportamenti.

Il processo di allevamento, inoltre, ha un ridotto impatto ambientale, costituendo un esempio di economia circolare: spesso gli animali da allevamento si nutrono di prodotti di scarto dell’industria alimentare, mentre gli scarti in uscita dall’allevamento (letame, grasso animale..) possono essere utilizzati in altre industrie, come quella farmaceutica, dei fertilizzanti o dei biocombustibili.

2

LE ASTE CERTIFICATE

A garantire alle aziende acquirenti che le pelli provengano esclusivamente da allevamenti certificati sono le case d’asta internazionali, a loro volta riconosciute dall’IFF (International Fur Federation) e dai governi nazionali.
Case d’asta e programmi di etichetta ufficiali, in un’ottica di totale trasparenza verso il consumatore, certificano la qualità delle pelli, la loro appartenenza a specie animali approvate e la loro provenienza da paesi produttori autorizzati:

LEGGI DI PIÙ


  • SAGA FURS : la storica casa d’asta finlandese è stata tra le prime al mondo a sviluppare un programma di tracciabilità che consentisse di documentare la provenienza di ogni singola pelle da uno specifico allevamento. Certificati Origin Assured, i visoni, le volpi e le marmotte finlandesi marchiate Saga offrono la garanzia di standard qualitativi altissimi e di una produzione altamente regolamentata.
  • KOPENHAGEN FUR : selezionate manualmente e meticolosamente classificate per caratteristiche come colore, morbidezza e leggerezza, le pelli danesi Origin Assured offrono la garanzia di una qualità superiore e un alto livello di benessere animale in fase di produzione.
  • SOJUZPUSHNINA : specializzata nella vendita degli zibellini russi, allevati soltanto in questa regione del mondo, l’asta russa garantisce l’autenticità e la qualità di queste pregiate pelli tramite il programma di etichette “SOBOL”.
  • BLACKGLAMA: ottenuta solo dal 2% delle pelli di visone di tutto il mondo, l’etichetta Blackglama è garanzia di una qualità superiore e di una selezione di pelli altamente sofisticata.
3

IL PROCESSO DI CONCIA

Dopo essere state acquistate dalle aste, le pelli grezzi vengono lavorate da concerie specializzate che le trasformano in pelli pronte per essere tinte, vendute e utilizzate per realizzare il prodotto finito.

Effettuato esclusivamente da laboratori specializzati, il processo di concia si avvale oggi di metodi all’avanguardia, pensati per ottenere un prodotto sicuro per il consumatore e per ridurre al minimo l’impatto ambientale in termini di emissioni.

LEGGI DI PIÙ

Utilizzando procedimenti chimici e industriali, le concerie sono sottoposte a rigide ispezioni che verifichino il rispetto dei seguenti standard europei e internazionali:

  • Il regolamento europeo n°1907/2006 REACH;
  • La legge californiana Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act;
  • Le norme cinesi GB 18401-2010, GB 20400-2006, GB 21550-2008 e GB 28480-2012;
  • I regolamenti coreani Quality Safety Indication – Leather Products / Textile Products.
4

LA LAVORAZIONE ARTIGIANALE

A trasformare le pelli nel prodotto finito è il laboratorio artigianale. Il confezionamento dei capi avviene interamente a mano: non c’è automazione che possa sostituire il prezioso patrimonio di competenze possedute dai maestri pellicciai, mestiere ancora oggi tramandato di generazione in generazione.

Dalla selezione delle pelli, all’inchiodatura, al taglio, fino alla cucitura: il processo di realizzazione di una pelliccia richiede perizia, una manualità quasi chirurgica, una grande conoscenza della materia prima e un innato senso estetico.

LEGGI DI PIÙ

Nel nostro laboratorio di Padova, artigiani specializzati sono alla costante ricerca di soluzioni per raggiungere il perfetto equilibrio tra vestibilità del capo, design innovativo e rispetto delle naturali caratteristiche di ogni tipologia di pelo.

Le nostre tecniche spaziano dalle più tradizionali, come il trasporto, la lavorazione a pelli intere e gli intarsi, fino alle lavorazioni di pelli stampate, abbinamenti poliedrici tra tessuti diversi, effetti 3D ed epilazioni studiate per creare dinamici giochi di volume.

5

UN PRODOTTO FINITO SOSTENIBILE

Frutto di una produzione regolamentata in ogni sua fase, arricchita dal valore aggiunto di una lavorazione artigianale e composta da materie prime interamente biodegradabili, la pelliccia naturale è un perfetto esempio di slow fashion, compatibile con standard di sostenibilità, trasparenza e qualità.

LEGGI DI PIÙ

Oltre ad avere caratteristiche di isolamento termico ineguagliabili, la pelliccia naturale ha anche un impatto ambientale inferiore rispetto alle pellicce sintetiche in plastica. Queste ultime sono maggiormente inquinanti, in quanto materiale plastico non riciclabile, e soprattutto sono frutto di una produzione di massa poco attenta a criteri di responsabilità e sostenibilità.

Studiata per durare, la pelliccia naturale può avere una lunga vita: può essere riadattata e rimessa a modello per soddisfare gusti individuali e nuove tendenze, e può essere considerata un vero e proprio investimento, da conservare con cura e tramandare.

6

IL FUTURO: LA CERTIFICAZIONE FURMARK

L’impegno dell’industria della pellicceria in termini di trasparenza e sostenibilità si rinnova: nei prossimi mesi verrà rilasciato FURMARK , un programma internazionale di certificazione e tracciabilità.

Soltanto i prodotti che rispettano standard globali in ciascuna delle fasi della produzione potranno godere della prestigiosa certificazione FURMARK, e le pellicce Tosato1928 faranno parte di questo complesso sistema di tracciabilità.

LEGGI DI PIÙ

Nel programma FURMARK l’intera catena produttiva sarà sottoposta a un sistema di tracciabilità completamente accessibile al consumatore, per offrire la certezza di prodotti che rispettano standard di qualità, sostenibilità e benessere animale riconosciuti globalmente.